Anche nell’estate del 2022 ho scelto di rimanere in Europa a causa del Covid.

Abbiamo viaggiato in auto, percorrendo in tutto circa diecimila chilometri e visitando la Svezia, la Danimarca del Nord e la Germania, soprattutto diverse città dell’ex DDR.

Mentre in Italia imperversavano la siccità e il gran caldo, noi eravamo in Svezia con temperature tra i 16° e i 23° e già questo giustifica i chilometri percorsi!

La Svezia è una distesa di boschi di pini e betulle, laghi di tutte le dimensioni e piccoli villaggi di casette rosse. I siti dell’età del ferro e dei vichinghi sono quelli che ho amato di più, forse perché raccontano una storia diversa da quella dei Greci e dei Romani.

In Danimarca abbiamo dedicato una giornata allo Yutland del Nord, poi siamo scappati in Germania, perché il tempo era pessimo.

Le città tedesche sono molto belle, ben tenute, pulitissime e con negozi lussuosi. Le città anseatiche e le città medievali Patrimonio UNESCO si girano comodamente in una mattinata o in un pomeriggio. A parte Berlino, ovviamente, che avrebbe richiesto molto più tempo.

Itinerario in PDF

Le foto della Svezia e della Danimarca

Le foto della Germania

no images were found